Pagine

giovedì 20 giugno 2013

CATANZARO OGGI

Io non posso assolutamente non complimentarmi con l'Amministrazione Comunale di Catanzaro, quella precedente prima di tutto e per non scontentare nessuno anche quella attuale, per essere riusciti a ridurre Catanzaro  una città fantasma, una città parcheggio, guardate che ci vuole proprio impegno e loro  ce l'hanno messa  tutta.

Ieri sono  andata  sul corso per fare delle compere, sono rimasta più di un'ora, ho ripercorso la strada più di una volta , da S. Giovanni fino a ..Bellavista  e.... .Sono rimasta veramente demoralizzata , Catanzaro non esiste più è l'ombra di quella che era 30 anni fa quando sono arrivata.

All'epoca Catanzaro era una cittadina  fiorente, piena di negozi, piena di vita, invidiata dalle concorrenti Reggio C. e Cosenza ,"Catanzaro ha avuto sempre politici che hanno tenuto alla città" questo era uno dei commenti più comuni".

Una sfilza  di negozi chiusi o che stanno per chiudere, negozi storici della città, e il corso  ? qualche anno fa è stato rifatto, doveva sorgere l'area pedonale, è costato un sacco di soldi e tantissimi disagi ai cittadini, com'è finita? l'area pedonale è durata forse 15 giorni, a Catanzaro l'area pedonale non è benvista , i catanzaresi amano la macchina , e quindi il corso? è diventato uno squallido parcheggio e non da una  sola corsia da ambedue i lati , sui marciapiedi, in doppia fila, solo macchine parcheggiate.

Adesso però , ho letto da qualche parte che c'è all'esame la rinascita  ( la seconda rinascita perchè la prima è stata un fallimento) del corso , quindi altri soldi dei contribuenti buttati , la nomina di un supervisore che , mi astengo dal fare commenti, ma parliamo di personaggi ripetitivi che di buono non hanno fatto nulla salvo che .....

In citta c'erano 3 cinema ,tre bellissimi locali antichi, il Comunale , il Supercinema, il Masciari quest'ultimo utilizzato  anche come  teatro.

Adesso c'è un teatro enome il Politeama, la classica costruzione esagerata, mostruosa come architettura, però voi direte c'è e vabbe abbiamo il teatro ( fino a quando non lo so speriamo bene, considerato che naviga in un mare di debiti , lasciati dai vari supervisori)

Invece sono spariti i cinema, hanno chiuso tutti e tre, per cui se uno volesse andare al cinema deve prendere la macchina e andare a uno dei centri commerciali  che circondano la città, perchè dovete sapere che cz è assediata dai centri commerciali ,nello spazio di 25 km ci sono ben 5 centri , tutti molto attrezzati con multisale, bar, paninoteche, pizzerie , giochi per i bambini, Mac Donalds, per cui le persone che vogliono trascorrere un pomeriggio insieme a tutta famiglia hanno l'imbarazzo della scelta, perchè dovrebbere scegliere la città?.
I nostri amministratori hanno dimenticato però i vecchietti che stanno diventando sempre più numerosi, se avessero voglia di andare a vedere un bel film e non hanno nessuno che li accompagni che consiglio fornite a queste persone?

Avevamo l'Università che è stata decentrata a Germaneto, è una cosa buona se fosse ben collegata per gli studenti. Ma  i mezzi pubblici  funzionano a rilento e la ferrovia che è stata creata proprio per il collegamento con la struttura , anche questa opera fatta con i sudori dei contribuenti da ormai 5 o sei anni ma in attesa di che cosa ? non lo so comunque è finita, in bella mostra ma non funzionante.

Il decentramento dell'Università ha portato gli studenti  a scegliere di trasferirsi a Catanzaro Lido che sicuramente offre ai ragazzi più svaghi, più divertimenti, e collegamenti più adeguati.

Ma dite voi è tutto  negativo? no , una  cosa veramente bella ce l'abbiamo ed è il parco della Biodiversità, questo è un merito che non si può negare ai nostri amministratori.
Si tratta di  una meravigliosa zona verde, uno spazio enorme di 610 m2 con 20 mila  piante, un percorso jogging, il parco giochi per i bimbi, il lago dei cigni e il laghetto delle piante acquatiche, un'area bar e  sempre all'interno del parco sono presenti tre percorsi per escursionisti e non solo, praticamente non abbiamo niente da invidiare ad Hide Park o Central Park, magari il contesto non è proprio simile ma il nostro è un gran bel parco.

Opere come questa  danno lustro alla città e sono un vanto per i cittadini .
Ci sarebbero tante piccole cose veramente necessarie come
-ordine
-pulizia (raccolta differenziata) depuratori
-sicurezza  delle scuole, sicurezza ambientale, basta un poco di pioggia che straripano fiumi e cadono montagne
-sanità

Queste sono opere urgenti che servono ai cittadini e non le solite mostruosità solo per accontentare i soliti noti e non scontentare gli ignoti.