Pagine

giovedì 29 marzo 2012

Volete sapere che cosa ho riscoperto dopo 35 anni ?
la mia Città Catanzaro ,ieri sera sono uscita con un'amica e siamo andate al cinema, lo spettacolo è  finito che  era già buio , abbiamo fatto una passeggiata sul corso che era tutto illuminato,io ho alzato gli occhi e ho visto un bellissimo palazzo antico, e rivolta alla mia amica ho detto,"hai visto quant'è bello questo palazzo?" e lei giustamente mi ha risposto "guarda che questo palazzo c'è sempre stato" era vero ma io me ne ero accorta in quel momento o almeno sicuramente l'avevo notato ma sempre di fretta per cui non ci avevo fatto caso.Quella sera ho provato una senzazione bellissima, passeggiavo sul corso con una amica,parlando del più e del meno senza dover  corrrere, assaporando i sapori i colori che la sera ti offriva, è stato qualcosa che non provavo da una vita.E si perchè la mia vita è stata una corsa continua, cominciava la mattina,presto di corsa lavati, vesti i bambini e sempre di corsa ,loro a scuola e tu al lavoro,all'ora di pranzo altra corsa,esci dal lavoro,un'ora di intervallo,prendi i bambini,mangia fai la cucina e di nuovo al lavoro,esci di pomeriggio  che è quasi buio,torni a casa dove ti aspettano quattro marmocchi che non ti vedono per tutta la giornata e quindi devi dare loro le tue attenzioni,poi pero c'è da preparare la cena e predisporre il pranzo per l'indomani ,quindi capirete che tempo ne rimane proprio poco anzi per niente.Ricordo adesso tutto come in un sogno, quando i bambini erano piccoli c'era il rito del topolino quando cadeva il dentino,guarda caso i dentini cadevano sempre di sera,per cui la mattina i bambini trovavano i soldini lasciati dal topino ed era una gioia per tutti,capitava però che qualche sera ci dimenticavamo di mettere i soldini proprio per stanchezza,per cui la mattina si sentiva il borbottio dei piccoli che cercavano nel nascondiglio e non trovando niente volevano spiegazioni, per cui bisognanva ricorrere ai ripari, dovevamo trovare un altro nascondiglio trovando una scusa banale ,magari avevi solo pochi spiccioli e quidi sentivi i commenti negativi "da quando il topino ha cambiato il posto è diventato lindino(tirchio).La caduta del primo dentino,la prima parolina,il bambino che cammina ,sono quelle cose che sono state vissute ma non sono state assaporate, comunque sono ricordi dolcissimi , tornando indietro però avrei dedicato più tempo alla famiglia e meno al lavoro e comunque mi rendo conto che il fatto di abitare in una piccola città mi ha pemesso di occuparmi di più dei miei figli, cosa che non avrei potuto fare se mi fossi trovata in una grande citta.
 Losapete com'è nota Catanzaro? la città delle 3 V ,vento,velluti,vitaliano.Vento,la Bora di Trieste ci fa proprio un baffo,qua è un vento continuo,alcune volte sopportabile altre volte tipo tornado, tanto è il proverbio "trovare un amico è cosi raru comu nu jornu senza ventu a Catanzaru",Catanzaro secondo me è la citta meno inquinata d'italia, a proposito perchè nessuno ha fatto mai un sondaggio in questo senso?
Velluti ,mi dispiace ma mi devo informare,non so proprio perchè la mia città sia nota per i velluti,  vi darò notizie in seguito,Vitaliano è il santo protettore.Ci troviamo tra il mare e la montagna, a 30 km siamo sulle spiagge di Sellia Marina,una bellissima spiaggia immensa con pineta di eucaliptus, Isola capo rizzuto ,Le castella ,riserva marina,dall'altro lato la costa di Soverato e Copanello, a 30 Km abbiamo i boschi della Sila con i suoi incantevoli paesaggi incontaminati,i laghi incantati bellissima d'estate incantevole d'inverno .Il ponte più grande d'Europa ad una sola arcata,un bellissimo teatro e dulcis in fundo,il parco della Biodiversità, è un immenso parco costruito dalla Forestale,bellissimo, con immense distese verdi ,dove i ragazzi in primavera si radunano per studiare,dei bellissimi percorsi in mezzo al verde,puoi correre,passeggiare , fare ginnastica , portare il cane,portare i bimbi nella zona a loro dedicata, farti una passeggiata con il trenino del parco, vedere il lago con i cigni ,le paparelle, le tartarughe,la zona con gli scoiattili con le loro casette sugli alberi, i daini, vi assicuro che è veramente un posto incantato,provare per credere.....Vi fornirò più il la le foto della mia città .sono sicura che vi innamorerete......
A risentirci...............................