Pagine

sabato 4 agosto 2012

PROFITEROLE
IL DOLCE DELLA DOMENICA

Qualche anno fa mio fratello , che abita a Reggio Calabria, portò un profiterole , voi lo sapete che per dolci Reggio e Messina sono insuperabili, non vorrei scontentare Catanzaresi e Cosentini, ma è ormai una verità conclamata.

Lo sapete qual'è stato il commento di mio figlio mangiando quel dolce ?"zio questo profiterole è veramente scandaloso".

Mi auguro che questo che vi sto proponendo sia altrettanto scandaloso.

INGREDIENTI:

PER LA PASTA : gr 35 di burro, gr. 130 di farina, cinque uova, sale

PER LA CREMA: gr. 250 di panna, tre cucchiaiate di zucchero a velo, gr 100  di cioccolato fondente, quattro cucchiaiate di latte

Mettete sul fuoco 250 gr di acqua con un pizzico di sale, unite il burro e quando l'acqua bolle, versatevi la farina mescolando energicamente con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi.
Fate bollire la pasta per qualche minuto ,cioè fino a quando comincerà a staccarsi dal fondo e dalle pareti del recipiente.
Toglietela quindi dal fuoco e fatela raffreddare.
Unite uno alla volta, le uova intere mescolando sempre energicamente. La pasta dovrà risultare ben liscia
Mettete la pasta in un sac a poche e premendo fate scendere su una teglia bagnata tanti mucchietti di pasta della misura di una grossa  noce.
Mettete in forno alla temperatura di 190 per 20 minuti.
Preparate ora la crema, montate la panna e, unite mescolando delicatamente , lo zucchero a velo.
Riempite i bigne con un poco di crema e sistemateli a piramide su un piatto versandovi sopra una crema al cioccolato che avrete preparato, facendo sciogliere in un tegamino sul fuoco il cioccolato fondente,tagliato a scaglie con l'aggiunta del latte. 







SCANDALOSA DOMENICA A TUTTI