Pagine

mercoledì 20 agosto 2014

POLPETTE DI SPINACI E ROBIOLA

Se i vostri bimbi non mangiano le verdure, se volete creare un'alternativa alla carne provate questa ricetta .

Devo dire che io gli spinaci non li amo molto, però sono ricchi di vitamine e fanno bene sia ai piccoli che agli anzianotti.

Ieri sera mi è capitata tra le mani una busta di spinaci che avrei dovuto preparare al solito saltata in padella, ma l'idea non mi andava assolutamente allora ho deciso di cambiare e ho provato a fare delle polpette.

E' un piatto molto semplice, gustoso, è stato un esperimento che ripeterò perchè molto apprezzato dai miei commensali.


Per questo piatto ho utilizzato


500 gr. di spinaci surgelati
200 gr  di robiola
5      sottilette
2 uova
formaggio parmigiano
sale, pepe nero
pane raffermo


Fate bollire gli spinaci in poca acqua salata per qualche minuto, scolateli bene e strizzateli



fateli raffreddare e versateli in un recipiente, tagliuzzateli e quindi impastateli con un po di pane raffermo , che avrete ammorbidito con un po di latte, la robiola, le sottilette 2 cucchiai abbondanti di parmigiano, le uova 



Formate delle polpette che passerete nel pane grattugiato , ponetele in una teglia rivestita di carta forno e infornate per 15 minuti



Ed ecco le mie splendide polpettine appena tolte dal forno



Sono filanti, cremose e il gusto degli spinaci è molto attenuato.

Naturalmente le polpette si possono realizzare anche con altre verdure come la bieta o con altri tipi di formaggio secondo i gusti di ognuno.