Pagine

mercoledì 11 giugno 2014

MINESTRA DI TALLI

Ieri sono andata in campagna dal mio fornitore di fiducia.

E' periodo di ciliege, more, pesche, albicocche e il mio fruttarolo ha delle piante meravigliose e io ho la possibilità di scegliere la  frutta per le mie marmellate.

Mentre giravo per la campagna ho visto i "talli" ( la pianta delle zucchine). Non li compravo da tanto tempo perchè sono fastidiosi a pulirli ma mentre li guardavo mi è venuta in mente mia madre, a lei piacevano moltissimo e li cucinava in modo splendido.

Ho comperato allora tre mazzetti di talli e altrettanti fiori e ho provato a cucinarli secondo la ricetta della mia mamma .



Per fortuna erano tenerissimi per cui li ho potuti utilizzare tutti, il mio fruttarolo è insuperabile.


Ho lavato la verdura , ho tolto i filamenti sia sul gambo che sulle foglie , è questa l'operazione fastidiosa, ma vi garantisco che il  risultato finale di ripaga  del fastidio.





Ho tagliato la verdura a pezzetti e l'ho messa in una pentola ancora gocciolante. Ho aggiunto il sale, due pomodorini , due spicchi di aglio , un pizzico di pepe nero  e un po di olio extra vergine di oliva.




Ho coperto bene e ho fatto cuocere per 15 minuti, quindi ho aggiunto i fiori interi  e ho continuato la cottura  per altri 15 minuti ben coperti.

A cottura ultimata ho aggiunto una spolverata di formaggio parmigiano grattugiato e ho servito caldo, ma vi assicura che è una pietanza buonissima anche fredda



Io non ho aggiunto acqua perchè la verdura era tenerissima ma se dovesse servire potete aggiungere una tazzina di acqua.