Pagine

lunedì 10 marzo 2014

RAVIOLI RICOTTA SPINACI E MANDORLE CON FONDUTA DI CASTELMAGNO

Domenica, giorno festivo ho deciso di preparare i ravioli nonostante la dieta.

A me questo piatto piace molto , spesso a casa compriamo i ravioli, devo dire che alcune marche fanno un buon prodotto ma sono pur sempre lavorazioni industriali e allora perchè non provare a farli a casa?

Secondo me, se una cosa si vuole veramente , con la buona volontà si ottiene ed allora vi presento i miei ravioli


Adesso vi spiego il procedimento e vi fornisco di seguito gli ingredienti

Per 4 persone

Per la pasta                                                                        Per il ripieno
                                                                                             
200 gr. di farina 00                                                            200 gr. di spinaci
100 gr. di semola                                                               200 gr  di ricotta
3 uova                                                                                    80 gr. di mandorle
1 cucchiaino di olio                                                                 80 gr. di parmigiano
                                                                                           aglio, olio extra vergine
                                                                                              
                                                                                         


Ho preparato la pasta cosi come specificato nel precedente post (http://annamammadelsud.blogspot.it/2014/02/tagliatelle-al-ragu.html)
c'è una leggera variazione negli ingredienti ma il procedimento è sempre lo stesso.
Con la pasta ho formato una palla che ho messo a riposare in un recipiente per una mezz'ora coperta con un canovaccio.



Nel frattempo ho preparato il ripieno 

In una padella ho fatto rosolare le mandorle tagliate grossolanamente con un po di olio e uno spicchio di aglio


A parte ho cotto gli spinaci con un po di olio, li ho fatti asciugare bene quindi li ho incorporati alle mandorle insieme a metà del parmigiano e alla ricotta .

Ho steso la pasta a strisce sottili e su ognuna ho messo  il ripieno a mucchietto 


quindi ho coperto con un'altra striscia di pasta e ho ritagliato i ravioli aiutandomi con una tazzina.


e il risultato non è stato niente male.

e per il condimento?

per evitare il solito ragù ho preparato una salsina di castelmagno

In una pentola ho stemperato  due cucchiai colmi di Maizena in un poco di latte freddo , ho mescolato bene e ho versato il resto del latte (mezzo litro). Ho unito il Castelmagno tagliato a dadini (150 gr) e ho continuato la cottura fino a ridurre il tutto in una salsa non troppo densa.


Dopo 5 minuti ho aggiunto il resto del grana grattugiato e ho condito i ravioli, già lessati in acqua salata.

Ho servito aggiungendo un altro po di parmigiano e questo è il risultato



Vi devo dire che sono stati molto apprezzati.