Pagine

giovedì 26 dicembre 2013

LA GALANTINA

Questo piatto lo preparava mia madre per le feste di Natale. Era il suo cavallo di battaglia. Io fino ad ora l'avevo visto come un piatto difficilissimo e mi sono guardata bene dal farlo.

Quest'anno però ho deciso di rischiare e quindi ho voluto provare a fare questo piatto che devo dire non è facilissimo ma con un po di buona volontà e soprattutto di pazienza sono riuscita a realizzare con un risultato diciamo soddisfacente.

Gli ingredienti sono:

1 pollo disossato
200 gr. di carne macinata mista (vitello e pollo)
100 gr. di prosciutto cotto
mezzo petto di pollo tagliato a listerelle
4 uova
3 fegatini di pollo
100 gr. di pistacchi
formaggio parmigiano

Sbattere le uova con 3 cucchiai di parmigiano e un po di sale.

Mettere il pollo su un tagliere e riempirlo con gli ingredienti che vi ho elencato facendo degli strati .

Nel primo strato porre la carne macinata impastata con un po di sale e un po di noce moscata, sopra versare qualche cucchiaio di uovo sbattuto

 
 
Nel  secondo strato  disporre le fette di prosciutto cotto e sopra  l'uovo sbattuto

 
Nel terzo strato porre  il petto di pollo tagliato a listerelle  e sopra sempre  l'uovo sbattuto
 
 
nell'ultimo strato mettere i fegatini di pollo tagliati sottili e i pistacchi divisi a metà, finire versando l'uovo sbattuto.


A questo punto bisogna arrotolare il pollo e quindi cucirlo ben stretto. Metterlo in un canovaccio , cucirlo e farlo bollire in una pentola abbastanza grande per almeno 40 minuti.

Io nell'acqua aggiungo dei pomodorini, un po di sedano e due cucchiaio di brodo vegetale per fare insaporire  di più la carne.


Toglierlo dalla pentola e farlo raffreddare mettendo sopra dei pesi perché acquisti una forma schiacciata


Quindi togliere il canovaccio e tagliarlo a fettine sottili.


Io  servo la galantina  con una salsa verde oppure faccio un piatto con la gelatina guarnendo con dei sottaceti


E' un piatto molto delicato ,elegante , colorato.