Pagine

venerdì 13 settembre 2013

VISITA AL PARCO SCOLACIUM

L'anno scorso sono andata a visitare il Parco Scolacium con i ragazzi dell'Associazione "Jonathan Liberi di volare".

E' inutile dirvi che nonostante viva nella zona da quasi 40 anni non avevo mai visitato questo luogo bellissimo, quindi quando la mia amica Franca mi ha invitato a partecipare alla gitarella, ho accettato volentieri.

Siamo partiti nel primo pomeriggio accompagnati da una guida del luogo, devo dire molto competente
 



Il Parco Scolacium è un posto incantevole immerso nel verde di ulivi secolari




E' un posto tenuto benissimo, pulito, attrezzato, tranquillo.

In mezzo al verde si stagliano le rovine di un'antica Basilica Normanna



un anfiteatro romano e una necropoli bizantina





Sopra la collina sono stati individuati tre impianti termali ,una necropoli e l'acquedotto


Nell'aria si respirano gli odori del passato, è un posto suggestivo che racconta una parte importante della storia dell'antica terra di Calabria
 
Esiste anche un museo Antiquarium di Roccelletta dove viene esposto il materiale rinvenuto dai continui scavi che ancora vengono effettuati.





Nel Parco ogni anno dal 2005 la Provincia di Catanzaro , organizza  spettacoli teatrali e mostre d'arte contemporanea nel corso della manifestazione culturale Intersezioni  esponendo  opere di artisti internazionali tipo Daniel Buren che ha esposto nell'estate 2012

Devo essere sincera, io non ho capito molto dell'opera di Buren, ammetto che sono ignorante in materia ma le opere che ha organizzato non le ho considerate  adatte al contesto

Giudicate un po voi










Sarà sicuramente un grande artista, gli intenditori avranno sicuramente apprezzato la sua opera, gli ignoranti come me un po meno, comunque Vi assicuro che il Parco Scolacium è  veramente splendido,visitatelo ne rimarrete incantati.