Pagine

venerdì 8 novembre 2013

FALCHI E COLOMBE

Mi rendo conto che il nervosismo che mi sta accompagnando in questi giorni è dovuto ad una overdose  di telegiornali e programmi di attualità

L'altro giorno ho acceso la televisione e ho seguito per un po Uno Mattina. Hanno fatto la propaganda  all'Airc che raccoglie fondi per la ricerca sul cancro e hanno  invitato tutti i cittadini  a fare un'offerta.

E' sicuramente una cosa nobile, è della massima urgenza cercare di sconfiggere questa malattia che purtroppo fa ancora tante vittime e  sembra essere diventata un'epidemia.

Però non ho potuto fare a meno di fare delle considerazioni.

Fra un mesetto ci sarà la raccolta per Telethon , che raccoglie fondi   per la ricerca sulle malattie genetiche , l'altro giorno Susanna Agnelli durante una trasmissione ha chiesto fondi per la ricerca sulla fibrosi cistica , poi c'è la ricerca per i non vedenti, per la Crocerossa , per i terremotati e potrei andare avanti all'infinito perché sono parecchie le associazioni che invitano i cittadini a fare offerte per contribuire alla qualsiasi cosa.

Ma mi chiedo,  in Italia è  tutto affidato al buon cuore dei cittadini? e il nostro stato che cosa fa oltre a mettere tasse che non finiscono più.

Oggi durante  il programma "l'aria che tira" sono stati intervistati alcuni cittadini affetti da malattie anche gravi che erano veramente imbestialiti  perché fino a dicembre tutte le prestazioni sono a pagamento e naturalmente chi deve sottoporsi a frequenti controlli   si trova in serie difficoltà .

E allora mi chiedo  il governo d0v'è? i problemi dei cittadini chi li deve risolvere ?

Quali sono i problemi dei nostri governanti ? 

Ogni giorno spuntano paraventi  che allontanano sempre di più i nostri già distratti governanti dai veri problemi degli Italiani

-E' da quasi un anno che si continua a parlare del famoso cavaliere, lo condannano o no?, si dimette o no? carcere o servizi sociali? Napolitano lo grazia? il tutto condito da rappresaglie da parte di personaggi ridicoli , Falchi e colombe ,    persone  di un infinito squallore.

-Adesso c'è il caso Cancellieri, una cosa è certa i vecchi politici sono stati pessimi ma i nuovi sono una catastrofe, questi individui appena eletti hanno sicuramente le migliori intenzioni ma le poltrone del potere devono avere  un'attrazione  perversa.  

-il convegno del pd che è già iniziato sotto .il segno..... degli imbrogli, schede che spuntano fuori come i conigli dal cilindro del mago.

- la dichiarazione del nostro rex che secondo me avrà qualche inizio di demenza senile, perché fa veramente delle dichiarazioni aberranti.

- la ballata del Pdl , diventerà Forza Italia, si scinde? 

Tra questi fantomatici problemi ne vedete qualcuno che può interessare gli italiani?

Non c'è una cosa pulita nella nostra politica, e il male peggiore di questa nostra Italia è la corruzione , la politica è corrotta a tutti i livelli e la cosa inconcepibile è che i malfattori si coprono a vicenda e invece di essere mandati a casa senza nessun privilegio, vengono mantenuti ai loro posti di comando senza nessuna vergogna.

La cultura della corruzione dice Papa Francesco, la dea tangente che crea dipendenza come una droga.

Adesso io vorrei dire a mister Berlusconi una cosa che peraltro avevo già detto precedentemente

Lei ha avuto una vita bellissima, piena di soddisfazioni, ricca di successi.
Adesso che  è arrivato a una bella età , non potrebbe lasciare la politica e provvedere ai mille interessi sparsi per l'Italia e il mondo, potrebbe fare il nonno e lasciare la parte di prima donna a qualche altro personaggio .

Se lei lascia, davanti agli occhi degli italiani sarà un eroe perché si sarà sacrificato per il bene del suo popolo e noi ci saremo liberati di una zavorra.

Se  comincia lei  a dare il buon esempio è probabile che qualche altra cariatide la segua, non fosse altro perché ha debiti di riconoscenza nei suoi confronti e sono parecchie le nullità che senza il suo autorevole aiuto sarebbero a casa a tessere la tela .