Pagine

mercoledì 20 novembre 2013

MINESTRA DI ORZO CON FINOCCHIETTO SELVATICO



In questo periodo ho approfittato molto, ho mangiato male ,ho mangiato di tutto, quindi oggi ho deciso di fare una pausa salutare.

Dal fruttivendolo ho visto i mazzetti di finocchio selvatico e ho deciso di farmi una bella minestra  dissetante, diuretica, il finocchio è anche  un ottimo tonico per il fegato.



Ho lavato il finocchio , pulito, tolto le parti più legnose , tagliato molto sottile e l'ho messo a bollire in una pentola insieme ad una patata tagliata a dadini e un po di sale.


La verdura deve bollire per almeno 3/4 d'ora, poi ho versato nella stessa acqua l'orzo perlato e l'ho fatto cuocere per altri 20 minuti.

 
Prima di spegnere ho aggiunto un cucchiaio abbondante di olio extra vergine di oliva e quindi messo nel piatto con formaggio parmigiano.

 
Io ho iniziato a utilizzare il finocchietto nella mia città di adozione, perché al mio paese questa verdura  non viene utilizzata, ma devo dare ragione ai miei concittadini, è veramente una pietanza salutare, potete utilizzarla se vi sentite appesantiti, nel periodo natalizio dopo i vari cenoni, è diuretica e disintossicante.