Pagine

domenica 13 ottobre 2013

CONIGLIO ALLA CACCIATORA

Oggi Domenica sono sola con la mia amata suocera, quindi è obbligo preparale un gustoso pranzetto.

ho deciso per il coniglio perché a lei piace e ho approfittato del fatto che non ci sono le mie ragazze che avrebbero fatto tante di quelle  battutine da farmi venire i sensi di colpa.

Vi do allora la mia ricetta:

Metà coniglio tagliato a pezzetti
olio extra vergine
sale, prezzemolo, aglio, cipolla, rosmarino, origano, alloro, due pomodorini, 1 peperoncino, mezzo bicchiere di vino bianco, un pizzico di pepe nero.


Lavate bene il coniglio e ancora gocciolante ponetelo in un tegame sul fuoco a fiamma bassa e fatelo asciugare bene.

Quando l'acqua si è asciugata e il coniglio risulta ben  rosolato,  aggiungete l'olio extra vergine e tutti gli aromi che vi ho elencato a parte.
Fate soffriggere ancora, sfumate con il vino bianco , quindi aggiungete l'acqua, un bicchiere alla volta, e continuate la cottura.

Servite caldo con contorno di patatine fritte.

Come vedete è un piatto molto semplice ma molto gustoso,  la socera mia però, ha trovato un piccolo difetto: il coniglio era piuttosto piccante, quindi occhio al peperoncino.