Pagine

sabato 5 ottobre 2013

RISOTTO CON ZUCCA E ASPARAGI

E' tempo di zucca e io che ne vado matta ho fatto una piccola scorta



Ho quindi deciso oggi di fare il risotto con zucca e asparagi rigorosamente selvatici che  compero dal mio solito vecchietto in quantità industriale, li surgelo e li conservo nel freezer.

Vi do la ricetta del risotto che a me piace molto e non solo a me.

Per 6 persone

400 gr di riso (io mi trovo bene con il riso Gallo chicchi grossi)
400 gr. di zucca
100 gr di asparagi
brodo vegetale
burro
cipolla
sale. pepe nero, prezzemolo, vino bianco

Pulite la zucca , metà  tagliatela  a tocchetti , l'altra metà la frullerete.

Preparate a parte un brodo vegetale

Mettete in una padella un po di olio e una noce di burro insieme alla  cipolla tagliata sottile, fate rosolare e aggiungete la zucca tagliata a tocchetti e gli asparagi, un po di pepe nero e il sale e fate cuocere per dieci minuti


quindi versate un po di vino bianco e fate evaporare.

A parte preparate il risotto mettendo in una  una pentola  un po di olio e una noce di burro con la cipolla tagliata sottilissima, versate il riso e fatelo rosolare, unite il vino bianco e fate evaporare, aggiungete la zucca che avete frullato , un po di prezzemolo e un pizzico di pepe nero e cuocete aggiungendo il brodo vegetale poco per volta

 
Prima che il riso finisca di cuocere aggiungete un po di zucca tagliata a pezzetti con gli asparagi e continuate la cottura.
Quando il riso è cotto versatelo in un piatto grande e guarnitelo con la zucca rimasta
 
 
Se avete qualche noce tritatela finemente e aggiungetela al riso poco prima di toglierlo dal fuoco, è il classico tocco di classe.

Dimenticavo la spolverata di parmigiano, alimento immancabile nella mia cucina, che ognuno aggiungerà a suo piacimento.

Provatelo è veramente squisito.